SORA – Aria serena, euforia contenuta e soddisfazione che trapela tra le parole del tecnico dei rossoblu Davide Ballardini quando i microfoni lo sommergono. “Siamo contenti per la prestazione, il gioco espresso e la posizione di classifica che attualmente occupiamoâ€?.
Nel dettaglio il mister della Samb, con il suo proverbiale aplomb, ha analizzato il doppio “giocoâ€? dei rossoblù: “Nel complesso abbiamo disputato una buona gara. Nel corso del primo tempo non abbiamo dato né profondità né velocità alla manovra. Eravamo troppo leziosi, in certi momenti eravamo poco efficaci. Negli spogliatoi mi sono arrabbiato perché tutti giocavano contro tutti facendo passaggi inutiliâ€?.
“Nella ripresa – ha proseguito Ballardini – Siamo riusciti a trovare spazio velocizzando la manovra e saltando qualche giocatoreâ€?. Qualcuno gli ha fatto notare come in certi momenti pesasse l’assenza dello squalificato Leon. “Il giocatore honduregno – ha commentato – lo abbiamo avuto solo nel girone di ritorno, all’andata abbiamo fatto 26 punti senza di lui. È indubbiamente un elemento importante del gruppo ma oggi siamo stati bravi nonostante non ci fosseâ€?.
Con il primo tris di successi consecutivi c’è chi azzarda il poker: sorriso ben augurante di Ballardini che replica la difficoltà dell’incontro di domenica prossima al Riviera contro il Martina e ribadisce “ce la giochiamo fino alla fineâ€?.
“Nonostante abbiamo giocato con agonismo e acume tattico, abbiamo perso l’incontro seppur contro una signora squadra – ha esordito il tecnico Capuano – Ma sono in dovere di dire che il gol del pareggio della Samb è vergognosamente irregolareâ€?.
“Per non parlare del resto – ha proseguito – Ci sono stati tre episodi evidenti che macchiano la partita. Innanzi tutto il gol di Martini in cui c’erano due vistosi fuorigioco. Poi il mani in area di Tedoldi e per finire l’aver preso le due reti nel giro di pochi minuti. Abbiamo perso per le scellerate decisioni arbitraliâ€?.
E se qualche collega gli fa notare i due rigori, altrettanto palesi, negati alla Samb il tecnico sorano si scalda: “Non li ho visti, ho detto solo che i rossoblù hanno vinto sulle indecisioni arbitrali. Probabilmente ci potevano essere gli estremi per concedere i penaltyâ€?.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 801 volte, 1 oggi)