SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Scorrono i titoli di coda sulla vicenda Vidallé. A meno di clamorosi colpi di scena. L’attaccante italo-argentino attendeva la decisione della Commissione Tesseramenti, arrivata oggi, per conoscere meglio il proprio futuro.
Il ‘gaucho’ si stava allenando con il Centobuchi (Eccellenza) negli ultimi tempi, ma ora dovrà prendere la via della Sicilia, direzione Acireale, visto che la CT ha dichiarato “valida la variazione di tesseramento del calciatore Jonathan Vidallé intervenuta tra l’Acireale e la Sambenedettese Calcio per mancata risoluzione delle condizioni di operatività della clausola risolutiva?.
Il calciatore dunque è adesso a tutti gli effetti di proprietà del club granata, che, lo ricordiamo, lo scorso 7 febbraio lo aveva rispedito al mittente dopo aver effettuato degli esami al ginocchio infortunato. L’Acireale infatti, ritenendo Vidallé da operare, ne aveva annullato il precedente contratto di acquisto, stipulato il 31 gennaio, nell’ultimo giorno utile del calciomercato di riparazione. Nonostante anche la Lega di C avesse considerato valido il trasferimento della punta di Buenos Aires, il contenzione tra le due società si è alla fine risolto ricorrendo alla Commissione Tesseramenti, la quale, come detto, ha dato torto agli acesi.
Saranno così davvero tutti contenti?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 528 volte, 1 oggi)