In vista della prossima stagione estiva abbiamo contattato alcuni operatori turistici di Cupra Marittima per sapere previsioni e programmi per la prossima stagione estiva. Le previsioni al momento non sembrano rosee come ha sottolineato Tonino Pellei del Camping ‘Led Zeppelin’ prevediamo un 15/20 % in meno rispetto ai parametri dello scorso anno?. Giuseppe Splendiani dell’Hotel Europa è dello stesso avviso: “Abbiamo qualche prenotazione, perché se non hai prenotazioni in questo periodo allora è meglio se chiudi, però vanno a rilento, c’è calma, sono finiti i soldi. Per agosto prevediamo un quasi esaurito, intorno al 95 %, diverso è il discorso per luglio per il quale c’è calma e che ormai è diventato come Giugno, per quanto riguarda le frequenze?. Più ottimista sembra Ines Bartolà direttore dell’Hotel ‘La Perla’: “Mi sembra che vada bene per Agosto ci sono ancora stanze libere, ma le prospettive sono buone, al momento abbiamo un 70 % di camere prenotate per luglio ed un 80 % per Agosto?. Infine Stefano Abbadini responsabile degli Appartamenti ‘Concessione N° 3’ ha detto di avere “già il tutto esaurito per il mese d’Agosto, mentre per luglio per ora ho circa il 40 % di prenotazioni, ma penso che arriveranno al 70 %?.
Interessanti sono state le conclusioni sul tipo di clientela che trascorre le vacanze a Cupra nel periodo estivo, anche se è confermata la tendenza degli ultimi anni su un turismo soprattutto per famiglie. Ines Bartolà lo conferma: “Da noi vengono famiglie ma oltre al mare sono interessate alle varie manifestazioni che ci sono, chiedono degli spettacoli, sono interessati a recarsi nel territorio, a fare escursioni. Stiamo partecipando ad un progetto, in collaborazione con un professore d’arte d’Ascoli, che vuole tracciare un percorso d’arte da Cupra ad Ascoli, passando nei vari comuni del territorio da Offida a Castignano”. Diversa la clientela dell’Hotel Europa: “Da noi vengono soprattutto famiglie interessate al relax, cercano silenzio e mare. Soltanto una minoranza è interessata alla possibilità di fare escursioni?. Ancora diversa la situazione esposta da Stefano Abbadini: “Ad Agosto la clientela è fatta solo di famiglie e durante il giorno vivono tra il mare e l’appartamento ma sono disposti a muoversi per la sera, magari per andare ad uno spettacolo o in un locale. Diversa è la situazione a Giugno e Luglio, in questo periodo la clientela è costituita soprattutto da tedeschi, che sono molto interessati a muoversi nel territorio per vedere le bellezze storiche e paesaggistiche?.
L’ultima annotazione sulle previsioni per la stagione estiva è dell’Assessore al Turismo Aurelio Ricci: “Al momento è difficile azzardare previsioni sulle presenze nella prossima stagione. Noi in collaborazione con l’Acot abbiamo fatto una campagna promozionale a livello nazionale, ad esempio la scorsa settimana c’è stata una pubblicazione su ‘Viaggi’ di Repubblica, che sembra abbia portato ottimi riscontri, abbiamo già ricevuto diverse telefonate alla Pro Loco di persone interessate a venire a Cupra per le loro vacanze. Azzardare previsioni sulle presenze non è ancora possibile, ma vorrei essere ottimista che restiamo nell’ordine dello scorso anno se non un po’ sopra?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 181 volte, 1 oggi)