MONTICELLI: Galizi, Silvestri, Morganti, Tranquilli, Cappelli, Nardinocchi, Desio, Menchini, Simonetti (67’ Di Cola), Filipponi, Carletti (Pignoloni, Minollini, Gentili, Ferretti, Castelli, Passalacqua) All. Di Cristofaro
PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Spinosi, Giorgini, Capecci, Palanca (89’ La Riccia), Mestichelli, Marconi, Rocchi I, Del Toro, Traini (77’ Rocchi A), Straccia (92’Alesiani) (Induti M, Induti A, Sansoni, Meo)All. Grilli
ARBITRO: Vesprini di Macerata
RETI: 16’ Palanca rig, 34’ Straccia
NOTE: espulso al 94’ Carletti per gesto antisportivo
MONTICELLI – E’ salvo. Prestazione gagliarda, attimi di sofferenza, padronanza del gioco. Così il Porto d’Ascoli liquida la pratica Monticelli raggiungendo con due giornate di anticipo la matematica salvezza. Una gara di vitale importanza in cui i biancocelesti hanno dato il meglio di loro, ostinati nel conquistare il successo.
Subito in avanti con Del Toro che aggancia il pallone, in area si gira, destro e conclusione a lato. Risponde il Monticelli con una punizione centrale di Meschini finita fuori. Al 16’ Nardinocchi tocca la sfera con le mani, per il direttore di gara è rigore. Sul dischetto va Palanca (aveva già punito all’andata i locali sempre sul penalty) . Rincorsa breve, rasoterra che si infila alla destra di Galizi il quale aveva intercettato il tiro.
Al 22’ sugli sviluppi di un angolo, Nardinocchi colpisce di testa mandando la palla di poco alta sopra la traversa. Ma l’aria del raddoppio è vicina. Al 31’ Mestichelli serve Del Toro che conclude a lato. Al 34’ è Mestichelli a costringere Galizi a respingere il tiro che viene, poi, corretto in rete dalla testa di Straccia.
Al 57’ il Porto d’Ascoli in contropiede con Del Toro prova a siglare la terza rete vanificata da Galizi. Successivamente è Mestichelli ad impensierire consecutivamente Galizi, dopo un elegante dribbling della difesa, con Del Toro che spedisce infine la sfera alto.
Al 69’ Traini cerca di sorprendere l’estremo difensore locale con un pallonetto di poco fuori. Al 75’ Del Toro serve Traini che di testa non centra di poco lo specchio. Il Monticelli si fa vedere a tempo scaduto con Desio che costringe Simone Filpponi a deviare in tuffo. Nell’ultimo minuto di recupero Carletti si fa espellere per gesti antisportivi rivolti ad un giocatore ospite. Qualche altro suo compagno di squadra lo ha seguito nel corso della gara senza essere visto dal direttore di gara.
FILIPPONI SIMONE 7.5 la salvezza passa anche dalle sue parti
SPINOSI 6.5 sbroglia i pericoli
GIORGINI 6.5 ordinato
CAPECCI 6.5 colonna
PALANCA 7 prende le redini del centrocampo
MESTICHELLI 6.5 invita Straccia a mettere “la ciliegina sulla torta?
MARCONI 6 si impegna anche se si nota la non perfetta forma fisica
ROCCHI IVAN 6 meno incisivo ma ugualmente fastidioso
DEL TORO 6 è in crescita la sua prestazione
TRAINI 6 meriterebbe la rete solo per l’impegno
STRACCIA 7 posiziona con astuzia la classica “ciliegina sulla torta?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 562 volte, 1 oggi)