SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nessuno come Paolo Beni. E’ il calciatore che vanta il più alto numero di gare con la maglia della Samb e il più alto numero di presenze da capitano. Dal 1960 al 1973 Beni ha giocato con la Samb, e nei decenni successivi ha coperto anche altri ruoli (da allenatore a direttore sportivo) con la Samb.
Dopo Eliani, Caposciutti e Di Francesco, sabato prossimo, in edicola con “Sambenedetto Oggi”, una dettagliata intervista con il “mito” del calcio rossoblù; pubblicheremo anche alcune fotografie su Paolo Beni assolutamente imperdibili: Beni e Mazzone ad Ascoli durante un derby, foto storiche della Samb e una foto in cui giocatori della Samb e dell’Ascoli vengono fotografati fraternamente al Ballarin, durante un’amichevole pre-campionato…del 1960. E tanti altri ricordi. Di seguito proponiamo un breve passo.
*****
Cosa ricorda delle sfide con l’Ascoli?
Erano sentitissime, anche se magari da Ascoli a San Benedetto non venivano, al tempo, tantissimi tifosi. La Samb per anni è stata l’unica squadra adriatica, da Bari a Venezia, di un certo rilievo. L’Ascoli contro di noi ha vinto poco: c’era un giornalista di Ascoli che scriveva: “Quando deve giocare contro la Samb, è meglio che l’Ascoli, arrivata a Poggio Di Bretta, torni indietro…? Purtroppo però perdemmo una sfida che poi ci costò il campionato…

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.275 volte, 1 oggi)