(ANSA) – Il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha accettato con riserva le dimissioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e lo ha pregato di restare in carica per il disbrigo degli affari urgenti. Le consultazioni al Quirinale avranno inizio domani.
Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi aveva annunciato oggi in aula a Palazzo Madama l’intenzione di rassegnare le sue dimissioni da premier e di andare al Quirinale. Tutti i senatori della CdL si sono alzati in piedi per applaudirlo. Dai banchi del centrosinistra si e’ levato un solo grido: ”Era ora”
‘Stavolta niente sorprese, oggi mi dimetto e vado dal capo dello Stato”: cosi’ Silvio Berlusconi al suo arrivo al Senato. Qual e’ il fatto politico nuovo? hanno chiesto i cronisti a Silvio Berlusconi, a proposito della decisione di dimettersi. ”Con due forze politiche su sei che decidono di uscire dal governo e mantenere il supporto parlamentare… Adesso poi sono tre su sei quindi non e’…”, ha risposto il premier.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 660 volte, 1 oggi)