MONTERUBBIANESE: Romanelli R., Forò, Alesi, Vallesi, Cudini, Properzi, Del Gobbo, Cocchetti, Ravera, Illuminati, Censi. Vitali, Perini, Romanelli F., Biancucci.
REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, Cappella, Poliandri, Capecchi,Tamburrini, Ciribè, De Angelis, Coccia, Galiè Ciccarelli, Capriotti. Biancucci, Aragrande, Lucidi, Quinzi, Carminucci.
NOTE: espulso Illuminati (M) al 23’
MONTERUBBIANO – Punto che vale quanto una vittoria quello ottenuto dal Real Centobuchi sul campo di uno spento Monterubbiano che ha ridotto a zero le possibilità di raggiungere la Valtesino al primo posto in classifica e si sente il fiato sul collo del Monsampietro Morico, ormai ad un solo punto.
La cronaca della partita vede una prima occasione per i padroni di casa con un calcio di punizione di Illuminati che però finisce alta sulla traversa. Il Real Centobuchi non si lascia intimidire e si propone dalle parti di Romanelli con Ciccarelli e Galiè nel giro di pochi minuti che però non producono grossi effetti. Al 23’ forse la svolta della partita; Illuminati reagisce al fallo subito e l’arbitro lo spedisce negli spogliatoi lasciando la sua squadra in dieci per i restanti settanta minuti ancora da disputare.
Il Real cerca di approfittare della superiorità numerica ma la gara è interrotta dai numerosi falli commessi da entrambe le squadre che non permette di imbastire pericolose trame di gioco e si va al riposo sul punteggio di parità.
La ripresa non offre molti spunti con il Monterubbiano tutto in avanti e il Real pronto a rintuzzare gli attacchi.
Al triplice fischio dell’arbitro la soddisfazione del Real che ormai vede la salvezza e il rammarico del Monterubbiano che non è riuscito a sfruttare le occasioni avute e che deve riporre nei play off tutte le speranze di promozione in prima categoria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 979 volte, 1 oggi)