SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è trattato di un incontro corretto che ha visto protagoniste alcune nuove leve del settore giovanile sambenedettese dietro uno sfondo grigio e piovoso che ha fatto da cornice a quest’ultimo turno di campionato.
Buona infatti la prestazione di Adriano Loggi e Edoardo Spinozzi (entrati nel secondo tempo) mentre è da elogiare l’operato di Marco Valentini, schierato titolare nel ruolo di seconda linea, che con i suoi 194 cm x 93 kg ha dominato le touche rubando anche molte palle agli avversari.
Si è visto un Pescara leggermente più competitivo rispetto a quello del girone di andata, vuoi per l’ esperienza maturata, vuoi per l’inserimento di elementi provenienti da altre squadre, che però non sono bastati a reggere il gioco dei rivieraschi che mettono a segno ben 6 mete (Spina, La Riccia, Iaconi e Biocca) contro le 2 degli abruzzesi (di cui una tecnica).
In campo: La Riccia, Mandolini (Apostoli), Di Alessandro (Bagalini), Porrini (Iaconi), Citeroni (Loggi), Valentini, Palestini (Spinozzi), Corso, Angelini M., Biocca, Pomilia (Perozzi), Mecozzi (Merlini), Gagliardi, Pasqualini, Spina.
Ben più duro sarà il match di Domenica 24 che vedrà il Ballarin ospitare il Gran Sasso Rugby, la formazione prima in classifica con all’attivo zero sconfitte in campionato: una supremazia che il R.C. San Benedetto è seriamente intenzionato a interrompere.
UNDER 15. La formazione dell’ Under 15, invece, si scontrerà con il Pesaro Rugby martedì 19 Aprile alle 18:00 con l’ obbiettivo di vincere e assicurarsi, con 6 punti di vantaggio sulle altre squadre, la possibilità di giocare il 1° Maggio contro una squadra emiliana in campo neutro.
“Questo martedì? dice Mister Del Giacco?i ragazzi indosseranno le nuove maglie blu del nuovo sponsor Zanussi Massimo Fazzi, divise che ci hanno portato bene anche nell’ ultimo incontro disputato, vinto 62 – 15 fuori casa contro l’ Avezzano?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.654 volte, 1 oggi)