GROTTAMMARE: Di Clemente, Cocciardo, De Reggi(86’ Bollettini), Del Moro, Moro, Traini, Coccia, Marcucci, Pazzi(65’ Oddi), Gentili, Potacqui. A disposizione: Di Salvatore, Oddi, Nigro, Gasparoni, Deogratias, Binari, Bollettini. All Izzotti.
CAGLIESE: Bacciaglia, Catene, Giorgini, Tittoni, Baleani, Cappelli, Luchetti M., Grilli, Menichini(60’ Ragone), Luchetti S.(60’ Beltrame), Berdini(88’ Giacomucci). A disp. Rampini, Bartoli, Ragone, Giacomucci, Radicchi, Tassi, Beltrame. All Maglini
Arbitro Paglione di Campobasso; angoli 5-1; spettatori circa 100.

Questa 13a giornata del campionato di serie D vede iniziare il match tra Grottammare e Cagliese sotto una pioggia improvvisa e violenta, che comunque non compromette la giocabilità della palla. Fino alla prima mezz’ora di gioco entrambe le formazioni marchigiane hanno problemi a passare il centrocampo avversario, ma dopo questa fase iniziale di stallo si daranno da fare per acciuffare gli utili 3 punti.
35’ Cross dalla destra di Menichini per Berdini, che si fa trovare in buona posizione davanti la porta e tenta la conclusione di testa, ma Di Clemente blocca senza problemi la palla centrale. 37’ Marcucci passa a Gentili che tira al volo, ma Bacciaglia respinge. 41’ Marcucci fa filtrare una preziosa palla a Coccia, che si invola verso la porta lasciandosi indietro la difesa avversaria e tira da distanza ravvicinata, ma la palla finisce alta sopra la traversa. 63’ Del Moro segna il goal del vantaggio biancoceleste: punizione-cross di Marcucci dai 40 metri, il numero 4 del Grottammare si fa trovare sulla traiettoria e batte il portiere avversario con un colpo di testa a pallonetto. 73’ Oddi tira da fuori area, ma la palla finisce di poco a lato della porta. 77’ La Cagliese trova il goal del pareggio grazie ad un tiro su punizione di Cappelli dalla distanza, sulla quale Di Clemente non riesce a trattenere la palla dando la possibilità a Berdini di rimettere la palla nell’area piccola, dove Beltrame praticamente solo non ha problemi a mettere dentro di testa. Grottammare 1–Cagliese 1. La partita finisce senza ulteriori sussulti per quanto riguarda il risultato finale, ma dagli spalti sono molti a far sentire la loro voce alla terna arbitrale ed all’allenatore Maglini, per la maleducazione dimostrata in campo dalla squadra ospite.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 504 volte, 1 oggi)