SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si terrà il prossimo 27 maggio, presso la scuola Moretti di S.Benedetto, un convegno sul tema ‘la città dei bambini’. L’iniziativa è stata presentata questa mattina alla stampa dal presidente dal presidente del Comitato cittadino ‘Città dei bambini di S.Benedetto del Tronto’, Tonino Armata. L’associazione, costituitasi nel settembre del 2004, è nata con l’obiettivo di puntare sui bambini per riqualificare la città, creando per loro spazi di socializzazione e di crescita. Il convegno affronterà questa tema con la finalità di studiare azioni di sostegno al progetto che vedano coinvolti amministratori locali, operatori scolastici e cittadini. Il Comitato ‘Città dei bambini’ ha elaborato un progetto ‘pilota’ per la realizzazione di un’area totalmente destinata ai più piccoli, che sarà situata lungo la pineta di via Paolini, nei pressi della stazione ferroviaria.
A fare gli onori di casa, il dirigente scolastico della scuola Moretti, Emilio Vita: “Abbiamo recepito subito la sollecitazione del Comitato. Del resto il nostro istituto è da anni in prima linea in materia di educazione ambientale. Giusto domani si svolgerà, presso la scuola primaria Zona Nord, una giornata ecologica che avrà come protagonisti i bambini?.
“Da tempo lavoriamo alla realizzazione di questo progetto? ha spiegato Armanta. “Abbiamo agito seguendo l’esempio della città di Pesaro e Fano, dove sono state portate avanti iniziative analoghe. L’iniziativa ha avuto risposte positive dalla Provincia, che si è resa subito disponibile, e dal presidente della Regione, che ha giudicato il progetto interessante. L’idea del convegno è quella di discutere dentro e giocare fuori?.
All’incontro con la stampa è intervenuto anche il presidente di Legambiente, Lina Lazzari: “La nostra associazione punta da sempre al miglioramento della qualità della vita. Una delle vie per raggiungere questo obiettivo è far sì che il bambino ridiventi protagonista della società. Nei disegni dei bambini a cui chiediamo come immaginano la città compaiono sempre i centri commerciali, questo è un sintomo evidente del cambiamento delle nostre città. Il convegno sarà una giornata di riflessione per creare le premesse di azioni di sostegno a questo progetto?.
La provincia ha promesso il proprio contributo all’iniziativa: “S.Benedetto fino ad oggi ha fatto pochissimo per i bambini? ha affermato l’assessore allo sport Nino Capriotti. “Si discute del Prg pensando a quanto cemento utilizzare e non ai servizi che devono essere forniti alla cittadinanza. L’Amministrazione provinciale si sta mostrando sensibile all’esigenza di creare spazi a misura di bambino, per questo ha destinato molte risorse in bilancio alla realizzazione e alla ristrutturazione di parchi verdi e impianti sportivi?.
“Il convegno – ha aggiunto l’assessore ai servizi sociali Licia Canigola – sarà l’occasione per un incontro tra gli operatori del settore e per stilare un documento comune che successivamente venga adottato ed integrato da tavoli territoriali creati appositamente?.
Il progetto ‘pilota’ a misura di bambino è stato illustrato dal geom. Antonio Spinozzi, tra i promotori del Comitato: “Si tratta di un progetto aperto al contributo di tutti. L’idea è quella di riqualificare l’area della pineta vicino alla stazione. Tra gli interventi prioritari da realizzare, sono contemplati la riqualificazione della casa del giardiniere e la recinzione della zona che va dal muro della ferrovia al viale delle Palme, per consentire ai bambini di svolgere tranquillamente le proprie attività?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 886 volte, 1 oggi)