SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come annunciato nelle scorse settimane, domenica prossima 17 aprile, dalle 10 alle 18, l’intero territorio urbano sarà interessato da una limitazione della circolazione dei mezzi a motore: non si tratta di un vero e proprio divieto di circolazione, visto che l’ordinanza del dirigente di Polizia Municipale elenca le numerose esenzioni che consentiranno di circolare, ad esempio, ai mezzi non inquinanti (motoveicoli euro 2 e veicoli Euro 4), a quelli con almeno tre persone a bordo (car pooling), a quelli elettrici, a metano, GPL, diesel biologico o a quelli che saranno in strada per ragioni di servizio.
L’atto deliberativo della Giunta parla di “iniziativa di sensibilizzazione ambientale per il contenimento e la prevenzione dell’inquinamento atmosferico da polveri sottili PM10?. “Ovviamente non pensiamo che così possa risolversi il problema dell’inquinamento e specialmente quello delle polveri sottili – spiega l’assessore all’ambiente Ruggero Latini presentando l’iniziativa – ma voglio sottolineare che si tratta di un provvedimento che, per la prima volta, coinvolge più Comuni del comprensorio (hanno aderito anche Grottammare, Ripatransone, Monteprandone ed Acquaviva) mentre quelli più a nord, come Cupra, Pedaso, Massignano, Campofilone, pur non potendo assicurare il controllo del territorio per carenza di personale, hanno assicurato il loro sostegno, testimoniato dalla loro partecipazione a tutte le riunioni organizzative?.
“Tutti siamo d’accordo nel chiedere a gran voce agli organi superiori l’adozione di misure drastiche – spiega Latini – per S. Benedetto, in particolare, la prima di queste misure deve essere la bretella collinare, un intervento non solo compatibile ma necessario qualunque scelta si faccia in futuro tra arretramento dell’autostrada, terza corsia o altri progetti. Devo dire ancora – prosegue Latini – che la giornata di limitazione recepisce in pieno le indicazioni fornite da comitati di quartiere e associazioni di operatori commerciali: come richiesto, stavolta tutto il territorio cittadino sarà coinvolto, comprese la Statale (che in passato restava l’unica via di transito durante le domeniche ecologiche) e l’abitato di Porto d’Ascoli, prima mai interessato da simili interventi?.
Per marcare il significato simbolico della giornata, inoltre, l’Amministrazione comunale ha allestito una serie di iniziative che animeranno la giornata. Innanzitutto la Start metterà gratuitamente a disposizione un bus navetta alimentato a metano che collegherà il parcheggio IPERCOOP di via S. Giovanni al centro cittadino con numerose tappe intermedie. Chi arriva da sud o dall’interno quindi, potrà lasciare l’auto nel parcheggio del centro commerciale e poi farsi portare nel centro urbano. Poi tutte le attività commerciali della città (negozi, bar, ristoranti) potranno restare aperte. “Applichiamo per la prima volta la nuova legge regionale – dice l’assessore al commercio Marco Lorenzetti – per offrire non solo ai sambenedettesi ma anche agli ospiti la possibilità di trovare una città aperta, vivace: avremo anche la fiera di Primavera dei giovani del Movimento “Ragazzi per l’Unità” che animerà viale Moretti. Per chi ama la bici, essendo aperte anche le attività di Porto d’Ascoli, sarà una buona occasione per sperimentare le nuove piste ciclabili di viale dello Sport e di via Pasubio?.
Ma ecco le iniziative che occuperanno l’intera giornata nella zona della Rotonda Giorgini e viale Buozzi:
– Il “Ludobus? proporrà giochi per bambini e spettacoli con i clown.
– La ?Picenambiente? distribuirà il gioco “Papà salviamo l’ambiente?, con consegna del relativo diploma, e distribuirà il materiale del consorzio COMIECO e sulla ricicleria.
– La “Adriatica oli? avrà uno stand per informare le famiglie sulla raccolta degli oli esausti.
– La “Giemme? offrirà informazioni sulla disinfestazione da zanzare e ratti, con spiegazione alle famiglie su come prevenire il problema.
– Ci sarà una dimostrazione ed esposizione di veicoli elettrici a cura delle ditte “Faam? e “Consorti?
Durante la giornata, poi, si svolgeranno altre iniziative di carattere sportivo, già programmate da tempo,

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 462 volte, 1 oggi)