ACQUAVIVA PICENA – Il vino come veicolo di pubblicità, come simbolo del benessere e della tradizione: così una delegazione di Acquaviva Picena si è recata a Verona, in occasione della 39° edizione del Vinitaly.
Erano presenti a Verona, l’Assessore al Turismo Andrea Infriccioli e il Consigliere Comunale Nicoletta Sgariglia, assieme ad altri acquavivani, che si sono recati a Verona a bordo di un pullman.
Lo stand dei vini acquavivani ha riscosso molto successo: tra l’altro è accorso a degustare Moris Mansanta, Assessore al Turismo di Ostra (uno degli 81 paesi Bandiera Arancione), che ha apprezzato l’ottima qualità dei vini della Cantina San Francesco e la Cantina Terre Cortesi Moncaro.
“Un prodotto di qualità – hanno detto Infriccioli e Sgariglia – è un traino fondamentale per un turismo che, almeno nelle nostre zone, è sempre più legato alla qualità.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.422 volte, 1 oggi)