SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nello scorso week-end si dovevano recuperare solo due gare e le sorprese non sono mancate. La Tribalcio Picena, che si recava in casa della penultima in classifica, e cioè del Calcetto Picenum, non avrebbe dovuto avere alcun problema ad accaparrarsi i tre punti ma, purtroppo per loro, solo sulla carta. Il campo, in effetti, ha emanato un altro verdetto…e gli “avvocati? si sono dovuti arrendere alla sentenza: sconfitta per 4-3 e conseguente complicazione del raggiungimento dell’ultimo posto buono per approdare ai play-off. Nell’altro match bene la Riviera che torna finalmente alla vittoria dopo un lungo digiuno, grazie ad una gran rimonta.
La prossima giornata vedrà di nuovo protagonisti gli atleti della Tribalcio che riceveranno la capolista Libertà di Movimento: un derby che diventa fondamentale per entrambe le formazioni, alla ricerca di punti utili per il raggiungimento del proprio obiettivo che se per i padroni di casa vuol dire play-off, per i ragazzi di Marignani significa C2; anche alla luce del turno agevole della Bocastrum che si recherà in casa del fanalino di coda Atletico Ascoli. Grossi problemi non li dovrebbe avere neanche la Virtus Samb che ospiterà gli Amici.84. Riposa il Port Cafè mentre la Riviera riceverà la rivelazione di tale finale di campionato e cioè il lanciatissimo Atletico Centobuchi.

Recuperi 8^ gg di ritorno: Amici.84 – Riviera 5 – 6; Calcetto Picenum – Tribalcio 4 – 3.
CLASSIFICA SERIE D: Libertà Di Movimento 43 pti; Bocastrum United 41; Virtus Samb 32; Offida 31; Tribalcio, Atletic Centobuchi, Folignano 27; Port Cafè 23; Riviera delle Palme 21; Tufilla 19; Amici.84 15; Calcetto Picenum 12; Atletico Ascoli 3. (Tribalcio e Virtus Samb: una gara in meno)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.066 volte, 1 oggi)