SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le piogge intense degli ultimi giorni hanno alzato l’allarme per il livello del Tronto ma nella nostra zona sono scongiurati pericoli. Maggiori preoccupazioni per il livello del fiume nella vallata: il Tronto ha raggiunto, infatti, un livello di tre metri e mezzo d’acqua a Spinetoli, anche se la situazione è gradualmente migliorata nel corso della giornata.
Il presidente Massimo Rossi ha sollecitato la Regione affinchè chieda al Governo lo stato di calamità naturale per i danni occorsi in diverse zone dell’entroterra ascolano colpite duramente dalla piogge incessanti degli ultimi giorni.
Intanto la Protezione civile lancia una nuova allerta meteo: è prevista, infatti, una nuova ondata di maltempo per sabato 16 e domenica 17 aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 937 volte, 1 oggi)