ASCOLI PICENO – Un automobilista settantenne, proveniente dall’Abruzzo, imbocca la superstrada Ascoli-Mare contromano e procede tranquillamente con il rischio di provocare un grave incidente, una pattuglia della polizia stradale lo incercetta in tempo. L’auto degli agenti si è trovata improvvisamente di fronte l’Alfa 33 dell’abruzzese, riuscendo però a evitare l’impatto e a fargli invertire la direzione di marcia.
Poi hanno bloccato l’anziano in condizioni di sicurezza. L’uomo si e’ giustificato parlando di un errore di manovra, cosa che non gli ha pero’ evitato la sospensione della patente e il fermo della vettura per tre mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 916 volte, 1 oggi)