Play off ancora possibili quest’anno anche se i risultati odierni hanno rilanciato Lanciano e Benevento e costretto la Spal all’ ultima spiaggia lunedì prossimo contro la Samb; temiamo tuttavia che alla Disciplinare o alla Caf saranno restituiti prima o poi i tre punti alla Reggiana per cui secondo noi la classifica attuale è virtuale. Per andare ai play off bisogna comunque vincere e per vincere bisogna attaccare e per attaccare ci vogliono gli attaccanti in campo dal primo minuto. Oggi finalmente si è sbloccato dopo otto partite il generosissimo e bravissimo Da Silva (“habemus papam!): il record di Gutierrez (16 partite senza lo straccio di un gol) rimane imbattuto! Dopo 12 giornate abbiamo pertanto assistito al primo gol di una punta nel girone di ritorno (l’ultimo era stato De Lucia contro il Padova nell’ ultima del girone di andata). Non è riuscito invece il miracolo a Martini che non gioca una partita dall’ inizio dal 16/01/05 contro il Foggia anche se è dovuto stare fermo tre giornate per infortunio. A proposito di miracoli: finalmente l’arbitro Pierpaoli non ha espulso Ballardini (lo aveva fatto nelle precedenti partite dirette col Benevento e a Lanciano) né ha concesso rigori contro la Samb ( due nelle ultime 4 occasioni: Vidallè quando giocava con l’ Aquila lo scorso anno e Soncin quest’anno a Lanciano), anche se forse nel primo tempo ce n’era uno netto su Guariniello. Ha giocato la prima partita da titolare Dominguez che nelle precedenti sette occasioni era entrato solo nella ripresa. Scarsa la partecipazione di pubblico: larghi vuoti in tutti i settori, solito gran tifo della Curva Nord a cui va il merito dell’unico striscione in onore di Giovanni Paolo II° (“Semplicemente grazie, Karol?), solo un centinaio i tifosi teatini presenti. Non riusciamo proprio a capire i motivi di questa disaffezione in quanto non ci sono scuse che tengano: oggi qualcuno forse darà colpa al maltempo ma la nostra impressione è che molti non credano che questa squadra “voglia? raggiungere i play-off.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 492 volte, 1 oggi)