PAGLIARE: Vallorani, Morganti F, Diomede, Fioravanti, Tavoletti, Pilone, Baldassari, Citeroni (73’ Amatucci), Re, Tommolini, Alesi (46’ Konica) (Di Gaetano, Vacchi, Morganti M, Di Micolò) All. Giostra
PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Giorgini, Alesiani, Capecci, Palanca, Sansoni, Mestichelli, Filipponi Se (73’ La Riccia), Del Toro (78’ Rocchi A), Traini, Straccia (Induti M, Pignotti, Capriotti, Rocchi I, Meo) All. Grilli
ARBITRO: Mancini di Fermo
RETE: 56’ Citeroni aut
PAGLIARE DEL TRONTO – Fondamentale vittoria per il Porto d’Ascoli ai fini della classifica che si allontana dallo spettro play out guardando con fiducia alla zona play off. I biancocelesti hanno controllato egregiamente l’incontro andando più volte dinanzi all’ex Vallorani. Un successo che dà morale alla squadra che può in tranquillità disputare i restanti incontri.
Il Porto d’Ascoli parte subito all’attacco. Discesa di Sergio Filipponi sulla corsia di destra, traversone in area allontanato in corner dalla difesa locale. Al 10’ risponde il Pagliare con una conclusione dalla distanza di Pilone bloccata da Simone Filipponi. Poi è Citeroni a scaldare i guantoni dell’estremo difensore ospite con un corner a rientrare.
Al 16’ gran botta da fuori di Traini che per poco non centra lo specchio. Al 24’ Straccia riesce a smarcarsi e servire Alesiani che vede libero Traini in mezzo. Il passaggio verso l’attaccante biancoceleste che tocca il pallone di striscio lasciandolo attraversare tutta l’area. Un minuto dopo i locali ci provano con una punizione rasoterra di Alesi, Simone Filipponi si allunga deviando in angolo.
Al 27’ Mestichelli taglia per Traini che fa finta di calciare e serve Del Toro, conclusione di poco alta sopra la traversa. Subito dopo è lo stesso Del Toro a proporsi con Vallorani costretto a bloccare in due tempi. Al 39’ Del Toro crossa da sinistra per Traini che svirgola troppo il pallone.
Nella ripresa il Porto d’Ascoli si butta in avanti con Traini, la sua punizione finisce tra le mani di Vallorani. Al 56’ gli ospiti passano in vantaggio. Del Toro fa partire un cross in area che Citeroni erroneamente devia nella porta opposta. Al 72’ Palanca ruba palla a Pilone, percorre tutta la corsia di destra, tocca per Traini che passa in mezzo senza trovare un compagno. Al 77’ contropiede di Del Toro, in area si allarga troppo calciando debolmente.
FILIPPONI SI 6.5 chiude l’ingresso sia ad Alesi che Citeroni
GIORGINI 6.5 vigila indisturbato
ALESIANI 6.5 si propone spesso in avanti
CAPECCI 7.5 non sbaglia niente
PALANCA 7 tanta quantità e qualità
SANSONI 6.5 lotta con impegno
MESTICHELLI 6.5 fruttuoso il suo lavoro sulla fascia
FILPPONI SE 7 ha grinta da vendere
DEL TORO 6.5 è tornato a farsi sentire
TRAINI 6.5 gli manca solo il gol
STRACCIA 7 efficace il suo avanzare sempre

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 639 volte, 1 oggi)