SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un premio per ricordare un amico scomparso: è ciò che ha spinto il Circolo Nautico Sambenedettese a dar vita al “Premio Massimo De Nardis, per un racconto di mare”. Giunto alla sua quarta edizione, quest’anno il concorso per giovani scrittori si avvale della collaborazione e del coordinamento di altre due importanti associazioni locali, la Lega Navale e il Circolo dei Sambenedettesi.
Durante la conferenza stampa, a cui erano presenti il Presidente del Circolo Nautico Giuseppe Fiscaletti, Manrico Urbani e Giacomo Forti, addetto stampa e responsabile del settore pesca del Circolo, il Presidente della Lega Navale Stefano Oriente e il Presidente del Circolo dei Sambenedettesi Benedetta Trevisani, sono state annunciate altre collaborazioni tra le tre associazioni.
In questo caso la cooperazione tra i circoli pone in primo piano la crescita e la diffusione del Premio Massimo De Nardis, dedicato alla figura del medico ascolano prematuramente scomparso.
La partecipazione al concorso è limitata ai giovani delle elementari e delle superiori. Attraverso i loro racconti, i ragazzi dovranno trasmettere la propria passione per il mare, e coinvolgere la giuria in una lettura emozionante. La commissione che è composta dai professori Alighiero Massimi, Giuseppe Lupi e Benedetta Trevisani decreterà i vincitori entro il 20 agosto 2005.
Due le sezioni: i giovani delle scuole superiori, destinatari del premio in denaro, faranno parte della Sezione A e concorreranno inviando un racconto la cui lunghezza andrà da un minimo di 1 ad un massimo di 20 cartelle dattiloscritte, accompagnato da tutti i dati anagrafici. I bambini delle scuole elementari parteciperanno per la sezione B e potranno inviare disegni, lavori di gruppo e tutto quello che sarà ispirato dal mare. Tutti gli elaborati dovranno essere inviati entro il 30 giugno al Circolo Nautico Sambenedettese. La libreria ‘Nuova Editrice’, sponsor dell’iniziativa, regalerà un libro a tutti i partecipanti.
Il premio verrà consegnato venerdì 16 settembre in occasione della quinta edizione de “La sfida” challenge internazionale di pesca d’altura “5° memorial Massimo De Nardis” che si svolgerà dal 16 al 18 settembre 2005.
Tra i programmi del Circolo dei Sambenedettesi, della Lega Navale ed del Circolo Nautico non c’è solo la letteratura: prossimamente partiranno una serie di incontri incentrati sul mare. Per il 21 maggio è previsto un convegno sulla navigazione a vela, e alla tavola rotonda che si terrà presso il salone dell’Istituto Alberghiero parteciperà anche Cino Ricci, personaggio noto non solo agli appassionati ma anche al grande pubblico.
Un mix di sport e cultura che il Circolo Nautico vuole promuovere il più possibile: per il Premio Massimo De Nardis è stata estesa la collaborazione a due altri importanti centri velici, quelli di Pescara e Civitanova. L’ambizione del Circolo Nautico, come ha sottolineato il Presidente Giuseppe Fiscaletti, è quella di poter coordinare i centri velici del medio Adriatico e divenirne in questo modo il baricentro geografico e organizzativo.
Per avere informazioni sul concorso, rivolgersi al Circolo Nautico Sambendettese, moletto Parasabbia Tiziano 1, S. Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.088 volte, 1 oggi)