Le proiezioni confermano le anticipazioni degli exit poll: si profila un netto 11 a 2 dell’Unione nei confronti della Cdl. Gli ultimi dati diffusi consolidano, infatti, il vantaggio dei candidati del centrosinistra nelle regioni rimaste ancora in bilico: Vendola in Puglia, Marrazzo nel Lazio e Bresso nel Piemonte conservano un margine rassicurante quando mancano ancora poche sezioni da scrutinare.
Intanto, arrivano i primi commenti dei leader politici delle due coalizioni. Prodi: “Una bella serata. Non mi aspettavo una vittoria di queste proporzioni”.
Fini :”La vittoria del centrosinistra è inequivocabile, è doveroso assumersi le responsabilità della sconfitta e fare un bagno d’umiltà. Ora il Governo è politicamente più debole. Ciò non significa che il governo si dimetterà, arriveremo a fine legislatura”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 305 volte, 1 oggi)