In segno di rispetto per le gravissime condizioni di Giovanni Paolo II, i locali da ballo italiani chiuderanno ad un orario anticipato nella giornata odierna.
Anche i negozianti italiani e probabilmente del resto d’Europa, nel momento in cui dovesse morire il Papa, spegneranno le luci di tutti i negozi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 434 volte, 1 oggi)