GROTTAMMARE – A piedi o a pedali, la primavera sportiva inizia a Grottammare accontentando un po’ tutti gli appassionati. Già ospite, per la prima volta, del Torneo nazionale di burraco, questa mattina la città apre le porte agli sport all’aria aperta.
Contemporaneamente, infatti, si svolgeranno due manifestazioni sportive:
il torneo nazionale di Mountain bike, al paese alto, e la gara podistica nazionale “Maratonina dei Fiori?, che attraverserà i lungomare di Grottammare provenendo da San Benedetto.
Il torneo di Mountain bike è arrivato alla sua tredicesima edizione e come sempre è inserito nell’ambito della Festa di Sant’Aureliano, che tradizionalmente anima il fine settimana dopo Pasqua dell’Oasi Santa Maria ai Monti. La manifestazione è organizzata dal gruppo sportivo Bikers in Libertà. Il percorso si snoda dalla Marina al Paese alto, attraversando le seguenti vie: la partenza è prevista da piazza Pericle Fazzini (9.30) per percorrere via Sant’Agostino e poi le viuzze interne del vecchio incasato fino a raggiungere il piazzale dell’Oasi (11.30 circa), dove c’è il traguardo.
La “Maratonina dei fiori? è arrivata alla settima edizione ed è uno degli eventi sportivi più noti della Riviera delle palme. Come sempre organizzata dalla Società Atletica Avis di San Benedetto, la gara partirà dalla rotonda Giorgini di San Benedetto (sede dell’arrivo). Localmente, saranno interessate le seguenti zone cittadine: lungomare De Gasperi (lungomare sud), viale della Repubblica (lungomare centro), parte di via Roma e via Laureati, piazzale Kursaal (8.30-11.30).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 764 volte, 1 oggi)