CHIETI – Continua a lavorare sodo il Chieti di Ettore Donati: doppia razione giornaliera nel tentativo di mettere ‘benzina nel serbatoio’ e prepararsi al meglio per lo sprint finale. I tre punti conseguiti contro la Vis dovranno per forza di cose, se si vuole rincorrere la possibilità (quantunque appaia remota) della salvezza diretta, avere un seguito. Morale: raccogliere almeno un pareggio in occasione della trasferta di San Benedetto del Tronto.
L’allenatore neroverde ha a che fare con i problemi muscolari patiti da Zaccagnini e Terrevoli, ma c’è ancora tempo a disposizione per recuperarli appieno. Dopo la giornata di domani il gruppo beneficerà di due giorni di riposo; il ritrovo è fissato per martedì prossimo allo stadio Angelini.
Intanto torna a tenere banco l’intricata vicenda societaria che ha per protagonisti Antonio Buccilli e Franco Berardi, l’imprenditore bresciano col quale l’attuale patron teatino aveva intavolato una lunga (e a questo punto interminabile) trattativa di cessione: Berardi è ritornato alla carica chiedendo al giudice il sequestro conservativo delle azioni del Calcio Chieti e in subordine un provvedimento d’urgenza per la gestione delle stesse azioni. Buccilli dovrà presentarsi davanti al giudice Angelini il prossimo 8 aprile.
Il proprietario della Metal-In srl ha innescato un vero e proprio caso giudiziario in quanto sostiene di avere acquisito pieno possesso del sodalizio neroverde, ala luce del pagamento delle quattro fideiussioni su cinque sottoscritte a suo tempo da Buccilli. La quinta non sarebbe ancora stata pagata poiché nessuno ne è venuto a conoscenza; si tratta infatti di quella servita per iscrivere il Chieti al campionato e dunque sottoscritta in favore della Lega di C dalla Carichieti.
Mentre Berardi cerca di far valere i propri diritti, Buccilli, considerandosi a sua volta proprietario a tutti gli effetti del Chieti, convoca l’assemblea dei soci per ricostruire il capitale sociale. In attesa dell’8 aprile, l’unica soluzione percorribile per il bene del club abruzzese sarebbe quella di una transazione tra le due parti. Come finirà?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)