FIRENZE – Tanto tuonò che alla fine piovve. E’ proprio il caso di adoperare, ancora una volta, l’abusato luogo comune. Corposa infatti la multa, pari a 5.000 euro, che il Giudice Sportivo di terza serie Giuseppe Quattrocchi ha inflitto alla Sambenedettese Calcio, in merito al match del sabato pre-pasquale contro il Napoli.
Ma riportiamo tutte le altre decisioni prese dal Giudice Sportivo concernenti la giornata numero 28 della divisione est. Il centrocampista rossoblù Cigarini viene fermato per una giornata; salterà il Chieti nella sfida del Riviera del prossimo 10 aprile, così come il calciatore teatino Di Cecco.
Calciatori
Quattro giornate:
Minetti (Reggiana) e Voria (Benevento)
Due giornate:
Bussi (Lanciano)
Una giornata:
Pagliarulo (Foggia), Lolli (Lanciano), Criaco (Avellino), Milana, Selva e Pirri (Spal), Cigarini (Sambenedettese), Campana e Deflorio (Reggiana), Di Cecco (Chieti), Borriero (Cittadella), Marruocco (Foggia), Ranalli (Giulianova), Tassone (Martina), Nocerino (Benevento), Balleello (Vis Pesaro).
Società
Ammende:
Sambenedettese 5.000 euro, Napoli 2.000 euro, Teramo 1.250 euro, Sora 1.000 euro.
Segnaliamo infine che, alla luce del reclamo avanzato dal presidente del Benvenuto Pino Spatola, in seguito all’episodio della monetina che allo stadio ‘Giglio’ di Reggio Emilia ha mandato all’ospedale il centrocampista giallorosso De Liguori, il Giudice Sportivo si è riservato di soprassedere ad ogni decisione in merito. La stessa slitterà quasi certamente di una settimana, anche perché questo è il tempo a disposizione del club sannita per completare il dossier con i vari certificati medici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 452 volte, 1 oggi)