Mario Macalli, presidente della Lega di Serie C, è intervenuto su Radio Marte Stereo: “Non parlo mai degli arbitraggi. Se ci sono delle discussioni da fare se ne occupa l’Aia. Le squadre piĂą forti sono nelle prime posizioni. Aggrapparsi agli arbitri è una cosa puerile. Ho visto la partita del Napoli; non c’è stato nemmeno un tiro in porta. L’arbitro non può buttare il pallone in rete. Il calcio non è una scienza esatta; a volte ci vuole anche la fortuna. L’accoglienza della Sambenedettese all’arrivo del Napoli? Ci sono i referti, se ciò è avvenuto è una cosa grave. Bisogna incitare il Napoli. Auguro a tutte le mie squadre di C di salire di categoria“.
Fonte: www.napolimagazine.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 586 volte, 1 oggi)