MONTOTTONE – REAL CENTOBUCHI 6-1
MONTOTTONE: Pagliuca, Terribili, Benedetti, Cappella, Pietà, Piunti, Cudini, Antolini, Ruta, Rugginelli, Venturini. Natali, Castrica, Volpi, Morelli, Sebastiani, Lanciotti.
REAL CENTOBUCHI: Biancucci, Capecci, Traini, Ciribè, Tamburrini, Cappella, Quinzi, Giangrossi, De Angelis, Di Felice, Ciccarelli. Vagnoni, Malizia, Mozzoni, Galiè, Poliandri, Carminucci.
RETI: 12’ e 60’ Ruta (M), 24’ Di Felice (R), 29’ Rugginelli (M), 65’ aut. Capecci (R), 72’ e 94’ Cudini (M).
MONTOTTONE – Sconfitta senza attenuanti per il Real Centobuchi, irriconoscibile dopo le ottime prestazioni offerte nelle ultime quattro partite. Doveva essere la partita della conferma della buona condizione attraversata e invece è arrivata questa autentica “suonata? di campane che dovrebbe far riflettere a lungo durante la settimana in preparazione della gara casalinga con il Ponzio Giberto.
La cronaca della partita ha visto i locali sempre in avanti i quali hanno affondato nella difesa del Real più di una volta nel corso del primo tempo andando in vantaggio con Ruta e Rugginelli, intervallati dal momentaneo pareggio di Di Felice.
La ripresa è stata un susseguirsi di azioni pericolose dalle parti di Biancucci e lo testimoniano le quattro reti subite nella ripresa. Da parte del Real potrebbe esserci l’attenuante delle numerose assenze per infortuni vari e con un centrocampo completamente inventato da parte di mister Di Fabio ma non è una motivazione valida a giustificare un così pesante passivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 760 volte, 1 oggi)