SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’intervallo del big match della 28esima giornata de girone di B tra Samb e Napoli in tribuna siamo andati alla ricerca di pareri autorevoli.
I Mastellarini, padre e figlio, visibilmente tesi, non hanno voluto rilasciare dichiarazioni – Gabriele ha solo detto “Ai punti meglio noi?; disponibile invece Enrico Piccioni, ex allenatore della Vis Pesaro, oggi al Riviera in veste di tifoso: “La Samb – ha detto il mister marchigiano – sta dimostrando di essere una buona squadra, non sta soffrendo per niente il Napoli. Complimenti a Ballardini, sicuramente uno dei punti di forza di questa formazione. Partenopei sornioni, che però di qui alla fine potrebbero trovare lo spunto vincente; meglio mettersi al riparo con un gol. Speriamo bene?.
Seduto in tribuna anche il vicesindaco Pasqualino Piunti, il quale ci ha detto: “Mi è piaciuto il primo tempo, per la tensione giusta e la correttezza in campo. Il Napoli è squadra di livello, ma la Samb si sta dimostrando all’altezza. Per i secondo tempo, se riusciamo ad avere un po’ più di incisività in avanti, penso che possiamo farcela a vincere. L’arbitro? Finora ha diretto bene, non si è lasciato condizionare dalle polemiche scoppiate in settimana. Un plauso infine al pubblico di San Benedetto del Tronto?.
Vicino ad un nugolo di sostenitori azzurri a caccia di autografi abbiamo avvistato il centrocampista del Napoli Francesco Montervino. Conciso il commento del calciatore azzurro: “C’erano forse due rigori per noi, troppa gente sugli spalti si lamenta a sproposito. Finora comunque risultato giusto, anche se la Samb ha avuto più occasioni per sbloccare il risultato?.
L’ultimo commento annotato tra primo e secondo tempo è quello del presidente della provincia Massimo Rossi: “Partita coinvolgente, c’è molta tensione in virtù dell’importanza della posta in palio. Risultato sinora equo, anche se con un pizzico di fortuna in più avremmo sbloccato la situazione, visto che sinora abbiamo mostrato più energia e vitalità in tutte le zone del campo?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 414 volte, 1 oggi)