SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli agenti del Commissariato di Polizia di S.Benedetto, in attuazione dei servizi straordinari previsti per le festività pasquali, hanno effettuato due diverse operazioni tra la tarda serata di ieri e le prime ore del mattino. Il primo intervento ha riguardato l’arresto di un uomo trovato ieri sera in possesso di ben 100 grammi di cocaina. Si tratta di Danilo Piliego, pugliese di 36 anni, bloccato ieri sera mentre alla guida della sua auto, una Fiat Punto: all’esito del controllo effettuato, gli agenti della polizia hanno trovato a bordo della vettura la sostanza stupefacente pronta per essere suddivisa in dosi.
“La sostanza usata per il taglio era molto particolare – ha spiegato il dirigente del Commisariato Marco Fischetto nel corso di una conferenza stampa – potrebbe essere la stesso che negli ultimi tempi ha provocato diversi casi di overdose in città. Nei prossimi giorni saranno effettuate analisi più dettagliate sulla sostanza che è stata mischiata alla cocaina”.
L’altra operazione portata a termine dalla Polizia è avvenuta nella notte. Intorno alle 4 una pattuglia ha sorpreso all’interno di un esercizio commerciale di via Giovanni XXIII Giuseppe Mucciola, pregiudicato 50enne originario di Ascoli. L’uomo aveva già sottratto i soldi dal contenitore delle offerte e dal registratore di cassa. Colto in flagranza di reato, è stato tratto in arresto.
Le due persone arrestate sono state processate per direttissima questa mattina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.070 volte, 1 oggi)