SAN BENEDETTO DEL TRONTO (ASCOLI PICENO) – Il presidente della Sambenedettese Calcio Umberto Mastellarini, smentisce le notizie apparse su alcune testate locali e nazionali su presunti favoritismi arbitrali nei confronti di alcune squadre militanti nel campionato di serie C/1, girone B. «Lavoro da anni in un calcio sano e continuerò a farlo con entusiasmo qui a San Benedetto. Non ho mai attaccato le altre società nè mai pensato ad un disegno preordinato mirato a destabilizzare il sistema arbitrale. Spero, anzi che tutte le polemiche restino lontane dal rettangolo di gioco e che domani contro il Napoli sia una splendida giornata di sport». Al Riviera delle Palme si prevede il tutto esaurito. (FONTE: ANSA)
REJA. MARANO – “Non è vero che sto mischiando le carte – esordisce Edy Reja – ogni settimana provo varie soluzione. Certo, non stravolgo però l’assetto tattico d base. Mi piacerebbe che la squadra ripetesse la grande prestazione di Benevento – continua Reja – del resto la squadra deve fare questo se vuole vincere. Siamo cresciuti anche caratterialmente – analizza il tecnico goriziano – quando arrivai si diceva che era una squadra che non lottava, senza cuore, cosa che invece è la sua migliore qualità. Una finale? No, ma è me da l’impressione di un anticipo dei play-off. E’ ovvio che superato quest’ostacolo allora non avremo più limiti, potremmo raggiungere qualsiasi obiettivo – rivela il tecnico -, ma restiamo con i piedi per terra perchè prima dobbiamo vincere. Pronostico? Amma vencere” (FONTE: www.tuttonapoli.net)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 552 volte, 1 oggi)