SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Uno squalo rossoblù rappresenterà la nuova mascotte ufficiale della Sambenedettese Calcio. La scelta è avvenuta nell’ambito del concorso ideato da Linea Ufficio e dalla Samb Calcio, che ha coinvolto le scuole di San Benedetto e dell’hinterland e ha fatto pervenire circa 880 elaborati. Un vero successo per l’iniziativa che ieri è giunta a compimento, premiando il lavoro di Sara Formentini, alunna della 3° C della Scuola Media Sacconi Manzoni.
Lo squalo ha fattezze energiche, come si addice, ma anche simpatiche, con le immancabili magliette e scarpe rossoblù: diventerà così la mascotte ufficiale, ovvero un ‘pupazzo’ che accompagnerà la Samb nelle partite casalinghe e nelle occasioni importanti.
La premiazione dei ragazzi che, con le loro opere, sono giunti alla fase finale (dodici disegni selezionati dalla giuria tecnica di artisti locali), è avvenuta nella serata di ieri presso la sede della Linea Ufficio, in via Pasubio. Per l’occasione erano presenti il presidente della Samb Umberto Mastellarini, il presidente onorario Aldo Manfredi, il responsabile marketing della Samb Gabriele Mastellarini, gli Assessori Bruno Gabrielli e Pierluigi Tassotti. Nella sala erano presenti anche semplici tifosi, tanti studenti che hanno partecipato al concorso e altri che volevano semplicemente assistere alla premiazione. Si notavano anche professori, maestre e qualche preside.
Di seguio proponiamo l’elenco dei premiati:
1° PREMIO ASSOLUTO: Sara Formentini, Scuola Media Sacconi-Manzoni, Classe 3°C, con il disegno “Lo Squalo?;
1° PREMIO SIMPATIA: Vincenzo Sciarra, Scuola Media Sacconi-Manzoni, Classe 3°E, con il disegno “La Stella Marina?;
1° PREMIO ORIGINALITA’: Giorgia Morganti, I.S.C. Leopardi di Grottammare, Classe 3°C, con il disegno “Il Peperoncino?;
Francesca Maria Crescenzi, Scuola Elementare Paese Alto, Classe 4°, con il disegno “Il Serpente?;
Luca Addarii, della Scuola Elementare Moretti con il disegno “Il Marinaio?;
Cristina Marconi, Scuola Media Cappella-Curzi, Classe 1° A, con il disegno “Faro con Cappello e Bandiera Rossoblù?;
Alessia Lazzari, I.S.C. di Acquaviva Picena e Monsampolo del Tronto, Classe 2°B, con il disegno “Faro Rossoblù?;
Giada Nepi, I.S.C. Spinetoli, Classe 3°F, con il disegno “La Mascotte?;
Laura Palma, I.S.C. Cupra Marittima e Massignano, Classe 3°D, con il disegno “Foca con Bandana e Bandiera?;
Davide Ferrara, Scuola Media Sacconi-Manzoni, Classe 3°E, con il disegno “Un Mare di Rosso e Blu?;
Denise Massi, I.S.C. Monteprandone, Classe 3°D, con il disegno “Timone con Sciarpa?;
Cristina De Angelis, I.S.C. Monteprandone, Classe 3°D, con il disegno “Il Cavalluccio Marino?.
Ogni ragazzo è stato premiato con la sciarpa “Curva Nord Massimo Cioffi?, un cappellino della Samb, un portachiavi rossoblù e un gagliardetto ufficiale.
La serata si è svolta in un clima cordiale e disteso, perfettamente organizzata dai titolari della Linea Ufficio Srl, Maurizio e Antonio Spazzafumo. “Andremo anche nelle scuole dove ancora non siamo stati – ha spiegato Maurizio Spazzafumo – Andremo anche nelle scuole dove ancora non siamo stati – ha spiegato Maurizio Spazzafumo – per creare ovunque grande entusiasmo attorno alla Samb. È importante portare tifosi giovani allo stadio.? Umberto Mastellarini ha parlato ai presenti pronunciando la mitica lettera…?B?. “So che voi tutti volete la Serie B – ha detto il numero uno rossoblù – ma occorre del tempo. Non ci criticate troppo se sbagliamo, non esaltateci troppo se lavoriamo bene, che è il nostro dovere.?
Altre iniziative potrebbero svilupparsi nell’ottica della collaborazione tra Samb, scuole e Amministrazione Comunale. Infatti si pensa già ad organizzare una trasferta per i ragazzi delle scuole, magari nella splendida città di Ferrara (Spal-Samb del 17 aprile).
VIDEO. Per vedere il video scarica gratis Real Player: clicca qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.421 volte, 1 oggi)