RIPATRANSONE – La nota giornalista Rai Carmen Lasorella ha presenziato all’inaugurazione della mostra del ripano Piero Roi, “Tracce d’Esistenza?, che è stata allestita presso il Palazzo del Potestà a Ripatransone. L’inaugurazione è avvenuta domenica 20 marzo, alla presenza interessata di diversi cittadini. Da parte di Carmen Lasorella ci sono state parole di elogio sia per la bella iniziativa dell’Amministrazione Comunale, sia per l’alta qualità delle opere di Piero Roi.
La personale, curata da Cristina Petrelli e patrocinata dalla Provincia di Ascoli Piceno, vede una selezione di quindici opere appartenenti all’ultima produzione ed eseguite esclusivamente con la tecnica fotografica.
“Negli ultimi anni il Palazzo del Podestà ha sempre ospitato mostre di giovani artisti proveniente dalle Accademie italiane più prestigiose, come l’Accademia delle Belle Arti di Brera?, affermano il Sindaco Paolo D’Erasmo e l’Assessore alla Cultura Remo Bruni, “Piero Roi si è già fatto apprezzare e conoscere per il valore indiscusso delle sue creazioni. La nostra cittadina sta diventando un punto di riferimento a livello culturale giacché molti artisti hanno deciso di viverci. Pensiamo allo scultore Sergio Tapia Radic ed al pittore Mario Vespasiani. Piero Roi, anche lui ripano, si pone sulla scia dei questi giovani promettenti sui quali il comune di Ripatransone vuole investire e dare ampio spazio.?
Visitando la mostra appaiono, dalle opere, figure indistinte, prive di peso, quasi fossero apparizioni, dotate di notevole suggestione. Ed è nell’avvalersi della tecnica fotografica, dunque nell’usare come medium la luce, che le opere di Roi si fanno più ricche ed eloquenti. Evidenti, a questo proposito, i rimandi fra fotografia e spiritismo, ma non solo. Viene evocato, dal lavoro di Roi, lo stesso clima esistente alla metà dell’Ottocento, quando la fotografia è nata. È interessante, quindi, rilevare come tutto questo non sia dovuto a un’ispirazione esterna, ma sia intrinseco all’operato stesso dell’artista.
Periodo: 20 marzo–3 aprile 2005
orario: sabato e festivi 15:00/20:00, feriali 17:00/20:00
info: 073599329 – 0735917319

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 926 volte, 1 oggi)