SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo un lungo periodo di silenzio, torna a riorganizzarsi il comitato di quartiere S. Lucia, i cui confini sono delimitati a nord dal torrente delle Fornaci, a sud dal torrente Acquachiara, ad est da via della Liberazione (la statale 16), ad ovest dai confini con i comuni di Acquaviva e Monteprandone.
Nelle assemblee dei cittadini svoltesi nelle scorse settimane è stato dato mandato a sette residenti di organizzare le operazioni di voto per il rinnovo del Comitato e sono state indicate le modalità di svolgimento:
– da mercoledì 23 marzo fino al 13 aprile saranno raccolte le candidature degli aspiranti componenti il nuovo Consiglio direttivo. Possono candidarsi tutti i cittadini residenti nel quartiere che abbiano compiuto 18 anni. Le adesioni vanno comunicate telefonando ad uno dei seguenti numeri (Amelia 073586979 , Anna 073581023 , Carla 3470656025, Luciano 3387650148, Lucio 3473625630, Francesco 0735/82426, Pasquale 39337416893).
– Domenica 17 aprile, nei locali della parrocchia S. Pio X, dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 17 alle 20, sarà aperto il seggio e potranno votare tutti i cittadini residenti che avranno compiuto i 16 anni alla data del voto. I candidati saranno compresi in un’unica lista: i nove maggiormente votati comporranno il nuovo direttivo e spetterà al più votato convocare la prima riunione per nominare gli organi associativi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 420 volte, 1 oggi)