SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Napoli oramai è definitivamente in zona play-off. Grande battaglia per le altre due posizioni, che dovrebbero essere riservate a cinque squadre (Spal e Foggia, a quota 35, sembrano troppo attardate).
La Samb ha il vantaggio di essere l’unica squadra che ha quattro gare in casa rispetto a tutte le concorrenti. Il Benevento ha un calendario difficilissimo: le prossime tre trasferte sono a Reggio, a Padova e a Rimini. La Reggiana non è da meno: tre scontri diretti (Benevento, Padova, Lanciano) e il Rimini in trasferta. Il Lanciano ha il calendario più facile. Attenzione all’ultima giornata di campionato: se il Benevento dovesse cedere prima, la griglia play-off si potrebbe decidere in Padova-Samb e Lanciano-Reggiana.
Napoli 48: SAMB, Padova, SORA, Foggia, MARTINA, Rimini, GIULIANOVA.
Reggiana 42: Benevento, VIS PESARO, RIMINI, Fermana, PADOVA, Spal, LANCIANO.
Padova 40: Fermana, NAPOLI, Benevento, CHIETI, Reggiana, TERAMO, Samb.
Samb 39: Napoli, Chieti, SPAL, Lanciano, SORA, Martina, PADOVA.
Lanciano 38: SORA, Fermana, TERAMO, SAMB, Cittadella, VIS PESARO, Reggiana.
Benevento 38: REGGIANA, Spal, PADOVA, Sora, RIMINI, Giulianova, FERMANA.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 374 volte, 1 oggi)