GIULIANOVA – Dopo aver ricevuto minacce telefoniche e dopo aver convissuto in un clima pesante le ultime settimane, il direttore generale del Giulianova, Claudio Di Giustino, si è dimesso. Il dirigente ha lasciato la società del presidente Quartiglia, impegnato in Marocco per lavoro. Ora la principale figura di riferimento in società è il diesse Fabio Lupo, e sarà il solo che rappresenterà il sodalizio abruzzese nella gara di domenica contro il Rimini.

Fonte: pianetanapoli.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 482 volte, 1 oggi)