FIRENZE – Il Giudice Sportivo Giuseppe Quattrocchi ha preso le seguenti decisioni in merito all’ultima giornata di campionato nel C1/B:
Giocatori
Due giornate:
Capezzuto (Sora)
Una giornata:
Canini (Sambenedettese), Mastronicola (Rimini), Mengoni (Fermana), Voria (Benevento), Carteri (Cittadella), Caselli (Vis Pesaro), Marco Aurelio (Teramo), Costanzo (Sora), Tondo (Martina).
Società
Ammende:
Sambenedettese 3.500 euro (“perché propri sostenitori in campo avverso lanciavano prima dell’inizio numerosi fumogeni, alcuni dei quali danneggiavano la rete di una porta con conseguente ritardo sull’ora di avvio per consentirne la riparazione; per cori offensivi dell’opposta tifoseria ed ulteriore lancio durante la gara di fumogeni e di un petardo senza colpire; alla fine del primo tempo di gara e dopo la ripresa un assistente arbitrale veniva ripetutamente colpito da sputi e da spruzzi d’acqua che lo raggiungevano al viso e sulla persona; alcuni esagitati durante la gara si arrampicavano sulla rete di recinzione provocandone alla stessa un varco, tanto da giustificare l’intervento della forza pubblica e breve sospensione del gioco?), Napoli 2.000 euro, Rimini, Sora e Vis Pesaro 700 euro, Teramo 350, Avellino, Padova e Benevento 300 euro, Lanciano 200 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 532 volte, 1 oggi)