SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I militari del Comando Squadriglia Navale della Guardia di Finanza di San Benedetto hanno sequestrato nella notte traOperazione della Guardia di Finanza di S.Benedetto: scoperto all’interno di un furgone proveniente dall’Emilia Romagna un ingente quantitativo di vogole fresche di dimensioni inferiori rispetto a quelle consentite dalla legge. Il prodotto era destinato ad una ditta che opera in Campania venerdì e sabato mille chilogrammi di vongole fresche sottomisura. L’operazione è nata in seguito ad un controllo effettuato nei confronti di un mezzo di trasporto proveniente dall’Emilia Romagna, che si trovava all’interno del mercato ittico per consegnare una parte del prodotto trasportato ad un operatore locale. L’ispezione del furgone isotermico, il cui carico era costituito da varie specie di molluschi, ha portato alla scoperta di un ingente quantitativo di vongole, di dimensioni inferiori a quelle consentite dalla normativa vigente; da un più approfondito controllo del documento di trasporto è risultato le vongole erano destinate ad una Ditta che operava in Campania e non nel mercato locale.
Le fiamme gialle hanno quindi disposto l’iimediato sequestro del prodotto sottomisura che successivamente, dopo essere stato esaminato dal competente servizio veterinario locale, è stato reimmeso in mare per il ripopolamento delle risorse ittiche. Il responsabile della ditta di commercio all’ingrosso del prodotto è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 819 volte, 1 oggi)