REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, Capecchi, Traini, Tamburini, Bartolomei, Partemi, De Angelis, Coccia, Galiè, Ciccarelli, Giangrossi. Biancucci, Di Felice, Ciribè, Lucidi, Quinzi, Carminucci, Mozzoni.
ATLETICO COLLI: Calvaresi, Quinzi, De Marco, Gabrielli D., Travaglino, Silvestri M, D’Angelo, Girolami, Gabrielli J., Fazzini, Panichi. Fioravanti, Michetti, Pascali, Moranti, Silvestri F.
RETI 48’ Galiè (R), 67’ Fazzini rig. (A), 78’ Galiè (R)
MONTEPRANDONE – Il Real Centobuchi mette a segno un’altra vittoria giocando anche un buon calcio contro un Atletico Colli che paga il recupero infrasettimanale con il Montalto. La cronaca dell’incontro vede i locali portarsi avanti a più riprese sfruttando il gioco sulle fasce di De Angelis e Giangrossi pronti a buttarla a centro area per Ciccarelli e Galiè. Al quarto d’ora punizione dal limite di Ciccarelli, il portiere non trattiene e Giangrossi è lesto a mettere in rete ma l’arbitro annulla per un fuorigioco. Dieci minuti più tardi arriva un’altra occasione per passare in vantaggio; altro calcio di punizione di Ciccarelli deviazione del portiere e continuo batti e ribatti davanti alla porta e difesa ospite che riesce a liberare. L’Atletico prova a farsi vedere dalle parti di Vagnoni ma la difesa bianco-blu è attenta a coprire e far ripartire subito le azioni offensive. Si va al riposo sul punteggio di 0 a 0.
Al 3’ della ripresa arriva il vantaggio del Real Centobuchi; corner di De Angelis, in zuccata di Ciccarelli che si va a stampare sulla traversa e Galiè è lesto a mettere in rete da due passi. Al quarto d’ora ingenuità di Bartolomei che commette fallo sull’attaccate del Colli in area e l’arbitro decreta la massima punizione che Fazzini realizza mandando portiere da una parte e pallone dall’altra.
Il Real non ci sta e si butta in avanti per riportarsi in vantaggio e ci riesce al 78’ complice una goffa indecisione tra il portiere Calvaresi e De Marco che si scontrano lasciando il bravo Galiè depositare in rete il pallone del definitivo 2 a 1.
Stando ai risultati degli altri incontri il Real ha scavalcato l’Altidona mettendosi così alle spalle un’altra squadra ed allontanarsi dalla zona calda della classifica. In questo modo si potrà affrontare a viso aperto l’Azzurra Fermo, sconfitta in casa dal Campofilone, ed avvicinarsi così alla quota salvezza fissata intorno ai 35-37 punti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 661 volte, 1 oggi)