SPINETOLI – Una progettazione integrata di alto valore aggiunto e da svilupparsi su base provinciale è l’obiettivo della programmazione 2005 delle attività del Centro di Servizio per il Volontariato che ha fissato per l’8 marzo alle 18.30 nella sala consiliare del Comune di Spinetoli un incontro “plenario?, cui parteciperanno i diversi attori del territorio. La sperimentazione posta in essere dal Centro Servizi Volontariato mira a progettare e condurre interventi, che possano, sia in fase di elaborazione che di realizzazione delle attività, coinvolgere tutti i diversi enti ed organizzazioni locali, sviluppando e promovendo prioritariamente le risorse del volontariato locale.
E’ sentita, infatti, la necessità di fornire risposte concrete agli impellenti bisogni dei cittadini, dei più deboli in particolare, salvaguardando il patrimonio ambientale e culturale in cui si vive. Per raggiungere queste finalità si procederà alla creazione di tavoli di lavoro che diverranno anche occasione di confronto e scambio, garantendo la costruzione od il consolidamento di rapporti collaborativi tra i diversi attori del territorio quali le associazioni di volontariato, le fondazioni, gli ambiti territoriali e sociali, i direttori di zona sanitaria e l’assessorato provinciale al volontariato. Strategica sarà la prima fase che rileverà le istanze ed i bisogni che emergono dai diversi contesti, definendo anche il sistema delle risorse disponibili e possibili.
Dopo alcuni preliminari incontri, avvenuti con i singoli soggetti coinvolti, è intenzione del Centro Servizi Volontariato promuovere un momento plenario di confronto tra le diverse parti interpellate così da far emergere una sintesi condivisa della o delle possibili piste progettuali realizzabili nella nostra provincia, rappresentative delle istanze dei diversi soggetti coinvolti ed espressione delle priorità e bisogni cui si ritiene dare risposta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.037 volte, 1 oggi)