SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La scorsa settimana, su segnalazione del personale del Poliziotto di Quartiere, uomini del Commissariato della Polizia di Stato di San Benedetto del Tronto hanno proceduto al controllo di due cittadini di origine ROM che con fare sospetto si aggiravano nel locale mercato cittadino.
I due, un uomo e una donna privi di documenti, sono quindi stati accompagnati presso il Commissariato di Polizia per le verifiche del caso. I soggetti risultavano gravati da diversi precedenti reati tra cui furto e truffa. A carico dei due, (Nicolic S. del 1975 e Matkovic M. del 1979) emergeva anche l’inosservanza di un ordine del Questore di Bologna che aveva loro intimato di abbandonare il territorio italiano.
A carico del Nikolic emergevano inoltre un ordine di cattura della Procura di Bologna, per una condanna a tre mesi di reclusione, ordine che veniva immediatamente eseguito traducendo l’uomo nella locale Casa Circondariale.
Per la Matkovic si provvedeva all’arresto e alla traduzione presso la Casa Circondariale di Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 692 volte, 1 oggi)