SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sovrintendente ai Beni Ambientali ed Architettonici delle Marche architetto Luciano Garella e il funzionario di Zona Marcello Marchetti, su invito dell’Amministrazione Provinciale, hanno visitato il cantiere dell’Istituto Vannicola di Porto d’Ascoli che diventerà la sede definitiva del corso di Laurea in “Economia, Mercati e Gestione d’Impresa? dell’Università degli Studi di Ancona.
E’ stata la prima visita nella nostra provincia del nuovo sovrintendente che ha potuto rendersi conto di persona dei lavori in corso al Vannicola. Molto soddisfatto l’assessore all’Edilizia Scolastica e Patrimonio Ubaldo Maroni che, insieme al presidente della Provincia Massimo Rossi, hanno accompagnato l’architetto Garella nel sopralluogo della struttura.
Nell’aprile del 2004 la Sovrintendenza, sulla base della documentazione presentata dalla Provincia, aveva rilasciato l’autorizzazione per il restauro dell’edifico storico dell’ex Istituto di via Mare, restauro che viene eseguito attualmente dalla ditta “Edilizia Polisini? di Montorio al Vomano, titolare del relativo appalto.
“Ringrazio l’architetto Garella per l’attenzione, la grande disponibilità e la considerazione verso le esigenze del territorio, questa visita è stata molto produttiva e ci consentirà una notevole accelerazione dei lavori” ha commentato l’assessore Maroni. “Sulla base della ricognizione svolta dal sovrintendente – ha aggiunto – sarà possibile infatti ampliare gli spazi a disposizione dell’Università nell’edificio ed utilizzare determinati materiali nel restauro?.
“Confermo – ha concluso l’assessore Maroni – che i lavori termineranno in tempo per l’inizio del prossimo anno accademico?.
Dopo l’accordo tra il Cup, il Comune di San Benedetto ed il Comune di Offida per la ristrutturazione dell’edificio, come noto, la Provincia ha investito ben 1.400.000 euro, fortemente impegnata ad assicurare il buon andamento dei lavori e tutti gli aspetti logistici riguardanti l’insediamento dell’Università che già può vantare oltre 150 iscritti.
E’ previsto anche un ampliamento del Vannicola con la realizzazione di nuovo edificio che ospiterà la Scuola di Formazione professionale ed il Centro Locale per l’impiego di San Benedetto con investimenti già stanziati per circa 3.500.000.
“Sarà messo a disposizione del territorio – ha concluso il Presidente della Provincia Massimo Rossi – un ulteriore polo di eccellenza accademico e della formazione, lavoro ed aggiornamento professionale che favorirà anche i giovani e le fasce più deboli, concedendo la possibilità, a coloro che non possono studiare lontano da casa, di proseguire il loro percorso formativo in una struttura vicina e di notevole qualità?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 270 volte, 1 oggi)