Saranno 1.290.697 gli elettori marchigiani chiamati alle urne il prossimo 3 e 4 aprile, in occasione delle elezioni regionali 2005. Il 48% è rappresentato da maschi (622.907) e il 52% da femmine (667.790). Esprimeranno il proprio voto nelle 1.602 sezioni elettorali allestite, di cui 19 ospedaliere.
Il dato emerge dalle elaborazioni curate dal servizio Statistico della Regione Marche, sulla base delle rilevazioni del ministero dell’Interno attualmente disponibili. C’è da sottolineare, tuttavia, che 45 giorni prima delle consultazioni (e anche successivamente, per la cancellazione dei deceduti), le liste elettorali subiscono una revisione straordinaria, con una modifica, normalmente, dei valori assoluti di modesta incidenza percentuale.
La circoscrizione con più elettori è Ancona (391.052), seguita da Pesaro e Urbino (309.940), Macerata (265.619), Ascoli Piceno (179.621) e Fermo (144.465).
Il 29% delle sezioni (463) è distribuito nella circoscrizione di Ancona, il 27% (437) a Pesaro e Urbino, il 20% (317) a Macerata, il 13% (216) ad Ascoli Piceno e l’11% (169) a Fermo. Il numero medio degli iscritti, per sezione elettorale, è 854 a Fermo, 844 ad Ancona, 837 a Macerata, 831 ad Ascoli Piceno, 709 a Pesaro Urbino. La media regionale è di 805 elettori per sezione.
Lo 0,53% (6.892) degli iscritti è diciottenne: il 29% (1.974) vota nella circoscrizione di Ancona, il 24% (1.640) a Pesaro e Urbino, il 21% (1.434) a Macerata, il 15% (1.058) ad Ascoli Piceno e l’11% (786) a Fermo. I comuni con il maggior numero percentuale (superiore a 1) di iscritti diciottenni sono: Palmiano (AP), Casteldelci (PU), Peglio (PU), Pietrarubbia (PU), Mergo (AN), Moro D’Alba (AN), Gualdo (MC) e Visso (MC).
Gli elettori marchigiani residenti all’estero, iscritti nelle liste elettorali (e che quindi possono votare alle regionali, se ritornano) sono 67.734: il 5,25% del corpo elettorale. Il 27% (17.763) è iscritto nelle liste della circoscrizione di Pesaro e Urbino, il 24% sia ad Ancona (16.561) che a Macerata (16.415), il 16% (10.632) ad Ascoli Piceno e il 9% (6.363) a Fermo. I comuni con il maggior numero di elettori all’estero sono: Acquasanta Terme (AP, 33,9% sul totale degli iscritti alle proprie liste elettorali), Arquata del Tronto (AP, 23,7%), Borgo Pace (PU, 21,3%), Montegallo (AP, 21,2%), Frontone (PU, 19,6%), Sassofeltrio (PU, 18,7%), San Leo (PU, 17,6%).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 495 volte, 1 oggi)