SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ordinaria domenica di fine febbraio. La chiamiamo così? Concedeteci l’abusato luogo comune per coniare una giornata, la 24esima nel girone B (26esima nel girone A), che non si è certo distinta in quanto a presenze nei diciassette impianti in cui si sono disputati i match in programma.
Numeri al solito risicati in terza serie ed è pur vero che il robusto colpo di coda invernale ci mette quanto e più di prima lo zampino. Come? Temperature polari, neve, vento e campi ai limiti della praticabilità. A Pesaro il derby marchigiano-romagnolo tra la Vis ed il Rimini è stato rinviato a data da destinarsi; in quasi tutte le altre città imperversavano comunque freddo e maltempo.
Otto gli stadi che hanno ospitato pubblico nella divisione est, contro i nove della ovest. Come detto: colpa del forfait del Benelli. Nonostante ciò prevale proprio questo girone – pari a 5.227 unità la sua media – il quale deve ringraziare, al solito, il San Paolo che seppure si è ormai assestato sulle 30.000 presenze (27.489 contro la Spal), costringe al confronto solo con gli impianti – pochi per la verità – della massima serie.
San Paolo a parte cerchiamo in rosso, ahinoi, appena quattro dati fatti registrare dalla C nell’ultima giornata del mese di febbraio: il posticipo di ieri sera andato in scena all’Arena Garibaldi di Pisa (5.000, ufficiosi), i 4.781 del big match del Giglio tra Reggiana e Avellino (un migliaio i sostenitori irpini), i 4.563 dello scontro al vertice dell’altro girone Pavia-Cremonese (in 4.563 per il derby tutto lombardo) e la sfida tra Spezia e Grosseto (3.540). Di contro la palma dei “peggiori? va al Tombolato di Cittadella (425) e il Lungobisenzio di Prato (427), non nuovi a simili performances.
Lista poco interessante quella riferita alle restanti platee. Ad andar bene si sfonda di poco le 2.000 unità: 984 ad Acireale, 986 a Fermo, 1.087 a Sassari, 1.113 a Busto Arsizio, 1.212 ad Andria, 1.862 a Benevento, 2.025 a Teramo, 2.104 a Lanciano, 2.148 a Sora, 2.658 a Mantova.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)