Si svolgerà domani sera, a partire dalle ore 19,30, nella sede dell’Eurispes a San Benedetto l’incontro tra il vice presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e il presidente dell’Eurispes regionale Camillo Di Monte. Dopo la presentazione dell’istituto di studi politici, economici e sociali, verranno illustrate le attività di ricerca dell’ente che da circa un anno è diventato uno dei principali punti di riferimento per la ricerca a livello regionale. L’istituto che realizza studi di ricerche per conto di imprese, istituzioni, enti pubblici e privati promuove indagini su temi di grande interesse sociale, attività culturali, borse di studio, iniziative editoriali, proponendosi come centro autonomo di informazione ed orientamento dell’opinione pubblica e delle grandi aree decisionali che operano nella nostra Regione.
“La scelta operativa dell’Eurispes deriva dalla convinzione che un’adeguata politica di governo della situazione socio-economica pretenda una conoscenza dei fatti sempre più aggiornata ed integrata – spiega Camillo Di Monte – nel perseguire questi suoi obiettivi l’Istituto è particolarmente avvantaggiato dalla propria composizione: al suo interno confluiscono infatti più «culture» di diverso orientamento che si ricompongono in un’unità omogenea ed originale. Questo è stato possibile perché l’Eurispes, riesce a costituire un valido momento di sintesi che gli permette di essere interlocutore di differenti centri decisionali, ispirato com’è dall’impegno di contribuire a costruire una società più coesa e meno afflitta da dislivelli e squilibri socio-geografici e socio-culturali?.
Il colloquio servirà a verificare le intenzioni delle istituzioni nei confronti delle attività di ricerca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 472 volte, 1 oggi)