Maceratese-Centobuchi=2-0

Maceratese: 1 Albanesi, 2 Romagnoli, 3 Iommi, 4 Vagnoni, 5 Pesic, 6 Santori, 7 Castiglione, 8 Bucci, 9 Pezzoli, 10 Di Giuseppe, 11 Crocetti. All. Nocera.

Centobuchi: 1 Scaramucci, 2 Mozzoni, 3 Capriotti, 4 De Amicis, 5 Cameli, 6 Ambrosino, 7 Biondi, 8 Cipolloni, 9 Consales, 10 Corradetti, 11 Simoni. All. Marocchi.

Reti: 32°-35° Vagnoni.
Arbitro: Taioli di Cesena

Partita giocata su campo pesantissimo, a causa della neve caduta in città durante la mattinata.
La Maceratese ha vinto meritatamente l’incontro, in virtù di un ottimo primo tempo, in cui ha schiacciato il Centobuchi nella propria metà campo. La partita è stata decisa ancora una volta dal cecchino Vagnoni, che con due precise punizioni, ha regalato la vittoria alla squadra di casa. Vagnoni, giunto con questa doppietta a 14 gol in campionato, è sempre di più il leader della classifica cannonieri.

Nel secondo tempo, la capolista ha pensato più che altro a controllare il ritorno di un generoso Centobuchi, che ha provato a spingere con più convinzione, ma che solo in un’occasione con Corradetti si è resa pericolosa.

Buona la prestazione di tutta la squadra di casa, con Vagnoni su tutti; negli ospiti ha deluso Consales, che non si è mai reso pericoloso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 1 oggi)