CASTORANESE: Traini, Filiaci (62’ Piergallini), De Santis, Forlini, Angelini, Montanari, Cicconi M, Soriani, Massetti (60’ Alessi), Alesiani, Cicconi D (Paolini, Curzi, Pallotta, Camaioni) All. Cicconi
PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Induti A, Alesiani, Capecci, Palanca, Spinosi, Mestichelli, Filipponi Se (77’ Marconi), Rocchi I (86’ Del Toro), Traini, Sansoni (Induti M, Gaetani, Ciccarelli, Rocchi A, Straccia) All. Grilli
ARBITRO: Marcozzi di Fermo
RETI: 11’ Capecci (PDA), 16’ Alesiani (C)
CASTORANO – Il Porto d’Ascoli non riesce a sfatare il tabù del comunale di Castorano. Da due anni a questa parte sono stati sempre pareggi e quello odierno ne è l’ennesima conferma. Un punto che serve a poco dal punto di vista della classifica ma ha dato conferme sul piano del gioco specie nella ripresa quando i biancocelesti si sono riversati insistentemente nella metà campo avversaria senza successo.
Parte subito forte il Porto d’Ascoli. Punizione a limite dell’area destra di Alesiani, Capecci salta più in alto di tutti e schiaccia in rete il vantaggio. Repentina la reazione della Castoranese. Al 13’ su calcio piazzato di Schiavi, testa di De Santis che angola troppo e manda fuori. Ma al 16’ Sergio Filipponi tocca il pallone con la mano fuori area, l’arbitro fischia punizione. Sulla battuta va Alesiani che supera Simone Filipponi sul primo palo. La gara torna, così, in parità.
Al 22’ un maldestro rinvio di Induti incentiva Filiaci che prende male la mira. Risponde Traini con una punizione rasoterra di poco a lato. Al 41’ Filipponi compie un miracolo su una conclusione ravvicinata di Cicconi.
Nella ripresa il Porto d’Ascoli si scuote e si riversa nella metà campo avversaria concedendo in quarantacinque minuti un solo contropiede ai padroni di casa con Alesiani prontamente respinto da Filipponi. Il resto lo fanno i biancocelesti.
Al 56’ il portiere Traini blocca una velenosa punizione di Alesiani. Poi è Traini, a distanza ravvicinata, a sbagliare clamorosamente sparando il pallone alto. Lo stesso attaccante ospite, ricevuta palla con un fine gesto di tacco di Marconi, conclude di potenza un diagonale che l’omonimo portiere di casa riesce a toccare e deviare in corner.
FILIPPONI SIMONE 7 compie due miracoli prima si Cicconi poi su Alesiani
INDUTI 6.5 meglio nella ripresa in cui ha offerto più garanzie
ALESIANI 6.5 terzino alato oltre che assist man
CAPECCI 7 corona la buona prestazione con il gol
PALANCA 6 più incisivo nel secondo tempo
SPINOSI 6.5 rientra dopo mesi di assenza e si fa sentire
MESTICHELLI 6.5 sta tornado in forma. Interessanti cross
FILIPPONI SERGIO 6 più caparbio, peccato quella mano
ROCCHI 6.5 buone incursioni in area
TRAINI 6 gli è mancato il gol… a pochi passi dal portiere Traini
SANSONI 6 titolare dopo tanto tempo, non si risparmia

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)