MONTEPRANDONE – I ragazzi di mister Marocchi, si presenteranno al cospetto della capolista con la forza dei nervi distesi, non avendo nulla da perdere da quest’incontro e cercheranno di interrompere l’imbattibilità in campionato dei padroni di casa.
Un obiettivo per nulla facile per il Centobuchi, ma i biancocelesti, in questo campionato, ci hanno abituato a grosse prestazioni e seppur in continua emergenza, per via d’infortuni e squalifiche, che hanno ridotto all’osso l’organico di mister Marocchi, hanno sempre prodotto un ottimo calcio, giocando alla pari contro ogni avversario.
La Maceratese, che viene dal turno di riposo di mercoledì, vorrà chiudere domani ogni discorso, se ancora c’è ne fosse bisogno, riguardo al primo posto, regalando l’ennesima vittoria al proprio pubblico.
Da tenere d’occhio con particolare attenzione, il cecchino Vagnoni e il baby Di Giuseppe, dato in ottima forma, in una squadra, ottimamente allenata da mister Nocera, che non sembra avere punti deboli.
Questi i probabili undici di domani:
Maceratese: 1 Albanesi, 2 Romagnoli, 3 Iommi, 4 Vagnoni, 5 Pesic, 6 Santori, 7 Castiglione, 8 Bucci, 9 Pezzoli, 10 Di Giuseppe, 11 Oriente. All. Nocera.
Centobuchi: 1 Scaramucci, 2 Alessandrini, 3 Capriotti, 4 De Amicis, 5 Cameli, 6 Persiani, 7 Simoni, 8 Mozzoni, 9 Corradetti, 10 Biondi, 11 Cipolloni. All. Marocchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 287 volte, 1 oggi)