FIRENZE – “I giornali non sono puri, ma la serie C va avanti ugualmente. Si fanno paginate su un’unghia di Del Piero e per la C c’é lo spazio solo per i tabellini e cinque righe. Pensate alla vicenda Sky-Napoli. La tv dà più soldi a squadre di A con poche migliaia di spettatori che al Napoli che ne fa 60 mila“. Lo sfogo è del presidente della Lega di serie C, Mario Macalli, intervenuto ad un convegno dell’ Ussi sui rapporti tra giornalismo e gli sport di squadra. “Noi abbiamo inventato i tre punti e ora tutto il mondo ci segue; noi abbiamo introdotto i play off e i play out con buoni esiti e ora spero che la serie A ci imiti. Questa è la dimostrazione che facciamo bene il nostro lavoro e facciamo un buon calcio che merita più attenzione“.

Fonte: Ansa

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)