ASCOLI PICENO – La commedia “A piedi nudi nel parco” di Neil Simon costituirà il prossimo appuntamento della stagione teatrale ascolana. Dopo aver fatto tappa nei teatri di Pesaro e Civitanova Marche, lo spettacolo approda anche ad Ascoli Piceno. A partire da giovedì 24 febbraio fino a domenica 27 con replica pomeridiana, Anna Falchi, Gianni Fenzi, Erika Blanc e Gianluca Guidi, attore e regista del lavoro teatrale, si esibiranno in questa commedia presentata per la prima volta a Broadway nel 1963, e da cui nel 1967 fu tratto il film con Jane Fonda e Robert Redford.
La storia racconta della vita di Paul e Corie Bratter, che al termine della luna di miele, prendono possesso della loro abitazione. Uno dei loro vicini, Victor Velasco, simpatizza subito con Corie, che prepara un incontro tra lui e la propria madre, Ethel Banks, pensando di rialzare in tal modo il morale della donna depressa dalla solitudine. I quattro si recano in un ristorante caratteristico e, il giorno successivo i coniugi Bratter scoprono che Velasco ha ospitato nel suo alloggio la madre di Corie. Corie è sorpresa dell’andamento che stanno prendendo i rapporti tra sua madre e Velasco, ma non lo è di meno la signora Banks quando apprende che la figlia vuol divorziare da Paul. Essa fa comprendere allora a Corie che il suo comportamento non è il più conveniente per una moglie, e la donna, persuasa, esce per incontrare il marito. Lo trova che cammina a piedi nudi nel parco, dopo essersi ubriacato. La riconciliazione avviene presto poichè tra i due sposini è nata una maggiore comprensione.
Le scene di questa edizione di “A piedi nudi nel parco” sono di Alessandro Chiti, le musiche di Riccardo Biseo, i costumi di Giulia Gastoni; la produzione è della Salieri Entertainment.
I costo dei biglietti è di euro 22,00-18:00-13,00-8,00. Inizio spettacoli ore 20.30, la domenica ore 17.00. Per informazioni e prevendite: Teatro Ventidio Basso (via del Trivio, 1 tel. 0736/244970), biglietteria on line www.amat.marche.it www.charta.it oppure info Amat 071/2072439.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)