SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il concorso “Una mascotte per la Samb?, promosso da Linea Ufficio Srl e Sambenedettese Calcio, continua a riscuotere grandissimo successo.
Questa mattina una delegazione della Samb Calcio composta dai due uruguagi Mariano Bogliacino e German Dominguez, accompagnati dall’allenatore in seconda Roberto Beni, assieme ai responsabili della Linea Ufficio Srl Maurizio e Antonio Spazzafumo, hanno fatto visita alla scuola elementare “Paese Alto? e alla scuola media “Sacconi?.
Come avvenuto già in precedenza (sono state visitate l’Istituto Comprensivo di Monteprandone e il I° Circolo Elementare di San Benedetto), l’entusiasmo dei bambini per i giocatori della Samb è stato altissimo, con cori e sciarpate e affannosa caccia all’autografo, come dimostrato dalla fotogallery.
Il concorso prevede la scelta di una “Mascotte Ufficiale? della Samb, disegnata dai bambini delle scuole al di sotto dei 13 anni, da parte di una giuria tecnica incaricata di scegliere i dieci lavori che approderanno alla fase finale, quando una ulteriore commissione, presieduta dal presidente rossoblù Umberto Mastellarini, sceglierà la mascotte ufficiale.
La giuria artistica ha già raccolto le adesioni di alcuni pittori e artisti locali, tra i quali segnaliamo Nazzareno Luciani, Saverio Magno, Cosimo Guadalupi, Paolo Piunti, Maurizio Moscardelli, Stefano Solimani, Giancarlo Orrù e Cristina Petrelli, che si riuniranno per la prima volta nei primi giorni di marzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 444 volte, 1 oggi)