SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata firmata questa mattina la determinazione del dirigente del settore servizi sociali, dr. Roberto De Berardinis, per aggiudicare la gestione del Centro diurno per malati di Alzheimer.
Alla gara, indetta il 12 ottobre 2004, hanno risposto due cooperative, San Giuseppe e L’Oleandro. A quest’ultima la commissione di gara (composta dal dirigente che la presiedeva e dai componenti dr. Elvano Pulcini, dr.ssa Giovanna Picciotti e ing. Germano Polidori) ha assegnato l’appalto per un corrispettivo annuo di € 213.485,90.
La cooperativa ora avrà 120 giorni di tempo per eseguire i lavori di adeguamento della struttura che accoglierà il centro, il pian terreno del centro sociale “Biancazzurro? in Zona Ragnola, ai requisiti minimi strutturali previsti dalla Regione Marche per i Centri diurni per anziani.
La procedura era iniziata poco più di un anno fa, quando il Consiglio comunale, con delibera del 2 febbraio 2004, decise l’istituzione di un centro diurno per i malati di Alzheimer con oneri divisi equamente tra Comune e Azienda sanitaria – Zona territoriale n. 12.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)