SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna la ludoteca mobile, l’innovativo servizio del Centro comunale per le Famiglie “L’Albero?. Da sabato 19 febbraio le strade, le aree verdi, le piazze della nostra città saranno di nuovo allegramente invase dai giochi del simpatico e travolgente ludobus “Ludobussola? della Cooperativa Sociale Systema.
Dopo il successo della fase sperimentale svoltasi dal 17 ottobre al 18 dicembre scorsi, l’Amministrazione comunale ha deciso di riproporre il progetto “Arriva il ludobus”, arricchendolo e potenziandolo: nel 2005, infatti, si prevedono, non solo 50 interventi di ludobus ridistribuiti sul territorio in accordo con i Comitati di quartiere ma anche ben 3 manifestazioni a favore dell’infanzia, dell’adolescenza e di tutta la cittadinanza.  
Il tour del Ludobus nei quartieri si articolerà in 14 tappe: prenderà il via sabato 19 febbraio dall’area verde in zona Salaria e si concluderà sabato 14 maggio in via XX Settembre.
Completeranno il programma due eventi speciali: la seconda edizione de “La Città a soqquadro ” (28-29 maggio), evento che lo scorso anno ha fatto guadagnare alla città di S. Benedetto del Tronto l’appellativo di “Capitale italiana del Gioco? per aver organizzato appunto la manifestazione più grande della Penisola in occasione della Giornata mondiale del Gioco e, in ottobre, la 4° edizione de “Il Tesoro dei colori”, l’ormai classico appuntamento in cui il gioco incontra l’impegno sociale e temi di pace e giustizia sociale.  
Con il Ludobus funzionerà anche uno “sportello? itinerante, il ?Ludo box?, che raccoglierà pareri e bisogni dei cittadini relativi alle possibilità di gioco in città, alle iniziative in favore e a tutela dei minori. L’ultima novità del Ludobus per il 2005 sarà l’iniziativa “Diamo un nome alle aree verdi? grazie alla quale tutti gli alunni delle scuole elementari e medie cittadine potranno inventare dei nomi per le aree verdi e gli spazi gioco del proprio quartiere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)